22.12.2014 - Comunicazione delle operazioni con Paesi black list


COMUNICATO STAMPA AGENZIA ENTRATE

Comunicazione delle operazioni con Paesi black list

Dal 13 dicembre 2014, con il Decreto Semplificazioni (Dlgs n. 175/2014), è stata introdotta una rilevante semplificazione dell'obbligo di comunicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi cosiddetti black list.
La comunicazione, infatti, deve essere effettuata a cadenza annuale, e non più mensile o trimestrale, per le operazioni di importo complessivo annuale superiore a 10 mila euro (prima il limite era di 500 euro).
Tuttavia, per evidenti finalità di semplificazione e per consentire gli adempimenti dell'intero anno 2014 secondo le regole già adottate per la maggior parte dell'anno, i contribuenti possono continuare a effettuare le comunicazioni mensili o trimestrale secondo le regole previgenti fino alla fine del 2014; tali comunicazioni saranno ritenute pienamente valide anche secondo le nuove modalità.

Roma, 19 dicembre 2014


Torna alla pagina news
Associazione professionale con partita Iva n. 02300610462 iscritta all'ODCEC di Lucca
Pec delgrande.ninci@legalmail.it   |   Privacy - Cookie - Tagmap