23.09.15 - Fatturazione elettronica anche per il fotovoltaico

A partire dal 21 settembre, sono attivate per i regimi commerciali Ritiro Dedicato, Tariffa Omnicomprensiva, Certificati Verdi, Tariffa fissa Omnicomprensiva, Certificati Bianchi da CAR le funzionalità dei portali GSE relative alle “Fatture Energy” emesse dagli operatori nei confronti della Pubblica Amministrazione per il settore fotovoltaico.
Lo ha comunicato il Gestore dei servizi energetici (GSE) sul suo portale (www.gse.it), portando a compimento la procedura per la fatturazione elettronica nel rispetto delle regole fissate dal DM 3 aprile 2013 n. 55.
 
Da evidenziare che anche per il GSE, in quanto soggetto inserito nell’elenco ISTAT delle pubbliche amministrazioni per le quali sussiste l’obbligo della fatturazione elettronica dal 31 marzo 2015, è entrato in vigore l’obbligo di utilizzo e ricezione delle fatture in formato elettronico. All’entrata in vigore dell’adempimento, però, il GSE non aveva ancora adeguato i propri servizi informatici per procedere con la fatturazione elettronica e, conseguentemente, le fatture, ancorché emesse in via informatica (pdf), hanno mantenuto la natura di fatture cartacee.
L’adeguamento alla fatturazione elettronica è stato attivato per gradi: a partire dallo scorso 20 luglio, il Gestore dei servizi energetici ha attivato la procedura per l’emissione della fattura elettronica solo con riferimento alla cessione di energia elettrica derivante da fonti eoliche, idroelettriche, geotermiche, biomasse biogas, bioliquidi e oceaniche. Da questo settembre viene attivata anche per la cessione da fonti fotovoltaiche.


Torna alla pagina news
Associazione professionale con partita Iva n. 02300610462 iscritta all'ODCEC di Lucca
Pec delgrande.ninci@legalmail.it   |   Privacy - Cookie - Tagmap