Verbalizzazione assemblee - Indicazione dei soci partecipanti e votanti (13.01.2017)

Segnaliamo che la Corte di Cassazione, nella sentenza 12 gennaio 2017 n. 603, ha precisato che l’indicazione nel verbale assembleare dei soci partecipanti e votanti è necessaria per ricostruire la genesi del processo deliberativo e accertare la validità delle determinazioni assunte, sicché la mancanza della relativa documentazione (c.d. “foglio delle presenze”) giustifica l’annullamento della delibera.
Questa documentazione può anche risultare in “allegato” al verbale ovvero costituirne parte integrante; tale circostanza si verifica quando il foglio presenze è espressamente richiamato nel verbale o materialmente unito allo stesso (anche riportando le firme in calce al verbale), mentre non basta la mera formazione e conservazione del foglio presenze da parte degli organi della società, senza alcuna menzione sul verbale assembleare.
Si ritiene la soluzione interpretativa sopra riportata valida anche per i verbali delle riunioni del consiglio di amministrazione.


Torna alla pagina news
Associazione professionale con partita Iva n. 02300610462 iscritta all'ODCEC di Lucca
Pec delgrande.ninci@legalmail.it   |   Privacy - Cookie - Tagmap